30 9 21 Alessandra Scurati con il romanzo «La porta accanto – tra i versi di Alda Merini»

     

30 settembre 2021 – ore 18.30

Casa Comune – Sala Aletti – via Ettore Ponti 21 – Milano (Villaggio Barona)

presentazione del romanzo

LA PORTA ACCANTO – Tra i versi di Alda Merini

(Pentàgora, 2020)

di

ALESSANDRA SCURATI

con la partecipazione di Matteo Rossetti

Ingresso libero con Green pass fino ad esaurimento posti

***

Un romanzo tra i versi di Alda Merini, gli scorci della sua Milano, le inquietudini e i labirinti dell’anima.

 

Avevo circa vent’anni quando mi trovai per la prima volta un tuo libro tra le mani. Non sapevo chi fossi, abituata soltanto ai poeti morti, quelli della scuola. Tu invece eri viva. E scrivevi. Non lontana da me e da quella libreria vicino al Duomo. Era il 1997.

Il tuo libro quel giorno ‒ te lo dico con franchezza, come piace a te ‒ non mi convinse: preferii rifugiarmi tra versi già noti, di Emily Dickinson o Emily Brontë, non ricordo. Ricordo però quel primo ‘non incontro’ con te. Mai avrei potuto immaginare che molti anni dopo ti avrei messa nel mio libro.

Sono passati tanti anni da allora e anche da quel primo di novembre che ti portò via da questa terra. E ora, che non ci sei più, ti ho finalmente incontrata.

***

Alida è una giovane donna alle prese con la difficile arte di crescere e maturare: affronta quotidianamente le proprie insicurezze, registrando con meticolosa precisione pensieri, malesseri e percezioni. La compilazione della sua tesi di laurea diventa per il lettore l’occasione di un triplice viaggio: dentro la poesia di Alda Merini, in continuo dialogo con il ‘passero grigio’ della sua malattia; dentro la città di Milano, con brevi sconfinamenti che ne restituiscono l’anima segreta; dentro la sensibilità e i labirinti interiori della protagonista, sospesa fra il desiderio di non omologarsi e il timore di essere inadatta alla vita. La meta è l’approdo al potere specchiante della parola poetica, capace di far affiorare verità nascoste o taciute.

***

Alessandra Scurati (Monza 1978).
Vive nel Varesotto dove insegna Lettere al Liceo Artistico e Italiano agli stranieri.
La porta accanto è la sua opera di esordio.

 

sadri