28 10 20 Annullato – Maskere porta in scena TOC TOC – commedia brillante

a seguito delle ultime regolamentazioni riferite al Dpcm del 24 ottobre 2020, siamo costretti ad annullare l’evento in oggetto.

Ci auguriamo di poterlo proporre in data da definirsi.

 

 

Nell’ambito delle iniziative “Cultura e Spettacoli dopo il lockdown” del Municipio 6, spettacolo promosso da La Casa delle Artiste – Spazio Alda Merini

Maskere porta in scena

TOC TOC

mercoledì 28 ottobre 2020 – ore 20.00

presso RIDE MILANO – via Valenza 2 – Milano (Stazione Porta Genova)

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti – prenotazioni obbligatorie a info@lacasadelleartiste.it

 

LA COMMEDIA SCRITTA DA LAURENT BAFFIE CHE HA RISCOSSO GRANDE SUCCESSO IN TUTTO IL MONDO!

 

Trama: Nell’anticamera di un luminare della neuropsichiatria, sei pazienti attendono il loro turno: ognuno di essi è affetto da TOC (tic ossessivo compulsivo). Il medico è in ritardo e i pazienti per ingannare il tempo iniziano a confidarsi tra di loro tanto da mettere in piedi una sorta di terapia di gruppo, dove i vari TOC danno vita ad una serie di gags ed esilaranti situazioni e l’improvvisata terapia alla fine sarà la loro miglior medicina. Questa divertentissima commedia, ricca di humor ma anche di un pizzico di cattiveria e tenerezza, è stata scritta nel 2005 da Laurent Baffie e da allora è stata rappresentata ininterrottamente in Francia (dove ha conseguito un premio “Molière”), in Belgio, Spagna, Portogallo e nei paesi dell’America Latina, sempre con grande successo. Il pubblico si immedesima nei personaggi (chi, anche solo sporadicamente, non ha sperimentato un TOC?) non potendo, al tempo stesso, trattenere la risata (liberatoria?) per le situazioni in cui i protagonisti si vengono a trovare.

Durata: 100 min- due atti

Regia: Nadia Bruno

Cast: Chiara Malpezzi, Floriana Sechi, Cristina Sgambi, Roberto Saranga, Maurizio Tartaglia, MarCo Tosi. Con la partecipazione di Adriana Bongermino.

Scenografie: Gianni Mazza

Luci e suoni: Alba Roveda

sadri

10 10 20 “In viaggio con la mente” – documentario in diretta streaming

SABATO 10 ottobre 2020 DALLE ORE 18:00 ALLE 19:30

“In viaggio con la mente” – documentario in diretta streaming

Save the date: in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale presenteremo in diretta streaming il documentario “In viaggio con la mente”, un progetto inedito che racconta il delicato e spesso scomodo tema della malattia mentale.
“In viaggio con la mente” è un viaggio con la “V” maiuscola, l’avventura di una vita di Chiara Menescalchi, psicologa clinica, e Federico Caruso, professionista del suono. Un progetto etico, solidale, di valore culturale che affronta il dolore dell’esperienza della malattia psichiatrica attraverso la voce di ospiti, operatori e dirigenti della Casa del Paranà a Rosario (Argentina), la prima “casa club” fondata in America Latina, e dell’Hospital San Juan Pablo II di Cuzco (Perù).
➡️ Segui la diretta streaming sui nostri canali social:
🔹 Facebook –

www.facebook.com/keymotionsita

🔹 YouTube – www.youtube.com/user/andreasartoki
🔹 Sito Keymotions – www.keymotions.it

Il documentario “In viaggio con la mente” si sviluppa su quattro punti di vista differenti: quello di Leonardo, un ospite della Casa del Paranà che sta conquistando passo dopo passo la sua autonomia e indipendenza; la visione dei dirigenti e operatori delle due strutture, che offrono un punto di vista clinico e normativo; una “sciamana” fuori dagli schemi, con il suo sguardo duplice: razionale e spirituale; infine gli ospiti delle strutture, i veri protagonisti del racconto, con le loro storie, le loro sconfitte e le loro vittorie personali.
Le riprese e le interviste sono state interamente condotte in Argentina e Perù da Chiara Menescalchi e Federico Caruso; l’adattamento, la supervisione, la cura e la post produzione del documentario sono stati realizzati da Andrea Sartori, Giacomo Vaghi e i collaboratori della casa di produzione Keymotions da loro fondata.
Un grande lavoro di squadra che ha portato il documentario “In viaggio con la mente” a vincere il premio come miglior colonna sonora all’Oniros Film Awards 2020 (musiche originali di Daniele Marino, musicista e collaboratore di Keymotions) e la selezione al Conquering Disabilities with Film International Film Festivals.
“In viaggio con la mente” sarà presentato al grande pubblico il 10 ottobre 2020 in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale grazie alla collaborazione con l’agenzia di comunicazione Creativi Digitali: un evento totalmente digitale, che permetterà di superare le barriere e le limitazioni dovute all’attuale situazione sanitaria internazionale.
Interverranno in diretta streaming per approfondimenti:
• Chiara Menescalchi – Psicologa clinica e ideatrice di “In viaggio con la mente”
• Federico Caruso – Professionista del suono e ideatore di “In viaggio con la mente”
• Carlo Scovino – Pedagogista e formatore
• Giorgio Bolongaro – Psichiatra ASST della Valle Olona
• Cristina Ardigò – Presidente Associazione @Aiutiamoli Onlus
• Jorge Baldarenas – Presidente di Casa del Paranà
• Rita Larrañaga – Psicologa e Direttrice di Casa del Paranà
• Leo – Ospite di Casa del Paranà
🔸 Il 10 ottobre vorremmo che fosse una festa. Il tema della giornata mondiale sarà “Salute mentale per tutti” e quale modo migliore di celebrarla, se non sentire le voci di “tutti”: peruviani, italiani, argentini… e molti altri si potrebbero aggiungere. Per questo motivo “In viaggio con la mente” sarà disponibile in lingua originale, con sottotitoli in italiano, spagnolo e inglese.
Vorremmo che si parlasse di salute mentale con orgoglio, con resilienza, senza vergogna. Ci piacerebbe toccare persone che non si sono mai imbattute in questa tematica, lasciare loro qualcosa dentro, un piccolo pensiero di sensibilità e umanità. Vorremo dare solo il nostro piccolo contributo a qualcosa che tocca la vita di ciascuno di noi: la salute mentale. Vi aspettiamo online!
🔸 Evento patrocinato da:
• AIED
• Fondazione e Associazione Aiutiamoli Onlus
• Alta Luce Teatro
• Casa delle arti – spazio Alda Merini
• Ordine degli psicologi della Lombardia
• Progetto Itaca
• Associazione Mama Chat
• Consulado Perù En Milan
• Lundbeck Farmaceutica

 

sadri

Roma 18 2 20 Convegno su Alda Merini promosso da CNR

Creatività e Follia

Ricordami il pensiero di Alda Merini

18 febbraio Via dei Marrucini 8,30-14-00

Roma – Aula Convegni –

 

 

9.00 – Registrazione

 

9.30 – inizio lavori

Gilberto Corbellini – Direttore Dipartimento Scienze umane e sociali, patrimonio culturale

Daniele Archibugi – Direttore Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (IRPPS)

Lucio Mariani – Dirigente scolastico Liceo-Ginnasio Ugo Foscolo

Modera Marco Ferrazzoli, Responsabile dell’unità Ufficio Stampa del Cnr

Anna Valeri La linea curva del silenzio: l’avventura della poesia, Liceo classico Foscolo

Martina Nasini Le maglie della rete: tessere di vita e poesia del poeta Merini

Gianfranco Carpine Analisi ragionata della poetica di Alda Merini, Consigliere del Museo di Alda Merini

Presentano Contro gli stereotipi: l’arte della Merini a servizio della politica sociale: l’indagine IRPPS-CNR

Antonella Ciocia, Gera Caruso, IRPPS- CNR Patrizia Screpanti, DSU-CNR

Miserocchi Federico, Muraca Luigi, Marina Uttaro, Liceo Classico Foscolo

 

Ore 11,30 proiezione CNR puntata Merini –

Fuoco sacro: il talento e la vita, laF – la tv di Feltrinelli, sarà presente Paolo Di Paolo

Laboratori di poesia con gli studenti

Le Poesie di Alda Merini

La presenza di Orfeo, Manuela Faella, Presidenza Cnr

Bisogna essere santi per essere anche poeti, Isabel Giorgioni, Liceo classico Foscolo

Io vorrei, superato ogni tremore, Alice Semerano, Liceo classico Foscolo

Accompagnamento musicale Maestro Mario Alberti

Mostra fotografica di Giuliano Grittini, fotografo personale della Merini e Artista, corridoio multimediale.

 

13,30 Riflessioni Conclusive

sadri

Bando 7° Concorso Poetico Nazionale Educare dedicato ad Alda Merini

leggi il REGOLAMENTO

L’Istituto Comprensivo “Via Pareto” in Milano

 

in collaborazione con:

Casa delle Arti – Spazio Alda Merini

con il patrocinio del Municipio 8 Comune di Milano

 

presenta il

Settimo Concorso Nazionale Poetico EduCare

dedicato alla poetessa Alda Merini


per sostenere e diffondere la poesia contemporanea.

sadri

14 11 19 Bocconi d’Inchiostro – Rileggendo Alda Merini

14 novembre 2019 – ore 17.00 BOCCONI4BOOKCITY

Libreria Egea- v.le Bligny 22 – Milano

RILEGGENDO ALDA MERINI

nel salotto letterario di Bocconi d’Inchiostro

Poetessa, aforista, scrittrice: Alda Merini è una delle più vivaci e amate voci del ‘900.
Nata a Milano, a due passi dai Navigli, nella sua vita ha composto numerose opere tra prosa e poesia lasciando un segno indimenticabile nel panorama letterario italiano. Con le sue opere è riuscita a cogliere ed imprimere indelebilmente nell’immaginario collettivo gli atti quotidiani e sofferenti della sua esistenza attraverso la forza viva della parola.

Nell’ambito di Bookcity e con l’aiuto di Diana Battaggia, di Casa Museo Alda Merini, ripercorreremo i tratti più interessanti e significativi della produzione della amata poetessa milanese.

Vi aspettiamo Giovedì 14 Novembre alla libreria Egea (viale Bligny 22)!
Qui sotto, il link al programma completo di Bocconi4Bookcity!

www.unibocconi.it/bocconi4bookcity

https://www.facebook.com/events/741868736240658/

sadri

19 10 19 Sondrio «La notte dei poeti sotto il segno di Alda Merini e Fabrizio De André»

Evento promosso da Progetto Alfa, in collaborazione, tra gli altri, con La Casa delle Artiste – Spazio Alda Merini

Siamo lieti di annunciarvi che il prossimo 19 ottobre avverrà al Teatro Sociale di Sondrio, alle ore 21, la premiazione del VI Premio internazionale di poesia Giovanni Bertacchi, al quale siete invitati a partecipare.

Alla assegnazione dei riconoscimenti farà da sottofondo uno spettacolo che racconta una fiaba realmente accaduta, ovvero l’incontro di Fabrizio de André ed Alda Merini.

Le parole, i gesti del quotidiano, la musica e la poesia rivivono all’interno di una cornice che è casa, lavoro, strada, vita di tutti i giorni ma non è fino in fondo nessuno di questi luoghi. “La Notte dei Poeti” (questo è il nome della manifestazione) rievocherà in maniera viva la voce di Fabrizio De André ed Alda Merini attraverso Massimo Bubola (che ha collaborato col cantautore ligure), Patrizia Pili Tore Locatelli e Simona Cremonesi (del gruppo Paralleli Latini) che sperimentano un nuovo sound con echi di altri mondi.

Gigliola Amonini incarnerà la poetessa Alda Merini, in una esibizione che, con le musiche di Ugo Altamore, ci regalerà l’emozione di essere al cospetto di questo grande animo poetico dei nostri ultimi tempi.

Serena Longaretti, presidente di Italia Nostra Lombardia, ricorderà le battaglie che persegue questa importante associazione e premierà la poesia che meglio rappresenta l’Italia dei nostri giorni. Italia Nostra ha concesso il patrocinio a questa manifestazione, in considerazione del fatto che questa iniziativa concorsuale focalizza temi quale la tutela del patrimonio linguistico nonché trasmette valori di attaccamento e preservazione della storia, cultura e tradizioni del territorio in cui viviamo.

Martina Medde ingentilirà la serata con le sue danze e coreografie.


Diana Battaggia, direttore artistico de “La Casa delle Artiste”, associazione che gestisce dal 2014 1a Casa delle Arti – Spazio Alda Merini, ora “Casa Museo Alda Merini”, illustrerà la vera anima di una poetessa che non ha lasciato indifferente nessuno.

Sarà presente anche Alessandro D’Agostini, poeta, attore, presentatore eclettico e autore televisivo de “La Setta dei poeti estinti” su Rai 2. Come fondatore del “Movimento Poeti d’azione”, che ci incanterà con la forza delle parole scritte in versi. La serata sarà condotta dal presentatore Bruno Ligari.

sadri

Napoli 5 10 19 MARE NOSTRUM rassegna int.le d’arte in collaborazione con Spazio Alda Merini

in collaborazione con La Casa delle Artiste – Spazio Alda Merini

 

COMUNICATO STAMPA

Napoli capitale di “Mare Nostrum”
Sabato 5 ottobre si inaugura la mostra d’arte internazionale

A Castel dell’Ovo a Napoli, il 5 ottobre prossimo alle ore 11,00, si terrà l’inaugurazione di “Mare Nostrum”, la Mostra internazionale d’arte contemporanea promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo Del Comune di Napoli, dall’Associazione culturale Arteuropa di Avellino presieduta da Enzo Angiuoni, con la collaborazione dell’artista Luciana Mascia, Vicepresidente UCAI sez. di Napoli.
Vengono presentate al pubblico selezionate opere di qualificati artisti italiani e stranieri, invitati, per l’occasione, ad esprimersi nelle più svariate forme d’arte: dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla grafica, alla poesia visiva per un percorso itinerante con un articolato e fitto calendario che, nel biennio 2019/2020 toccherà numerose regioni d’Italia, oltre a tappe significative anche in Europa.
Ad aprire il programma itinerante è la Città Partenopea ove, il 5 ottobre alle ore 11,00, presso le prestigiose sale espositive di Castel dell’Ovo, Lungomare Caracciolo, si terrà il vernissage alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele.
Interverranno altresì il presidente di Arteuropa Enzo Angiuoni, Luciana Mascia Vicepresidente UCAI, Maria Teresa Di Nardo presidente associazione culturale Semata di Taranto, Luigi Gatto presidente associazione Cilento Cultura in Movimento, Lucia Basile referente critico dell’evento.
La mostra, visitabile sino al 25 ottobre darà la possibilità a tutti i visitatori di ammirare oltre 100 opere uniche nel loro genere, ispirate tanto dal fascino e dalla bellezza del nostro mare, quanto da tematiche ad esso strettamente connesse, come gli aspetti ambientali o la “satira” legata ai sempre più frequenti fatti di cronaca. Il mare, quale fonte di vita, è oggetto di interessanti installazioni poetiche, nonché soggetto di inusuali scatti fotografici.

Info 333 2589539 – 338 5952356

 

sadri

IMOLA 12-13 ottobre 2019 Giornate FAI d’autunno – Ex manicomio- Mostra dedicata ad Alda Merini

 

 

scarica qui l’intero programma

COMPLESSO DELL’OSSERVANZA EX MANICOMIO

Apertura: Sabato 12 Ottobre e Domenica 13 Ottobre dalle 10.00 alle 18.00

La costruzione del Manicomio di Complemento detto “Osservanza”, capace di 500 ricoveri, iniziarono nel 1880 con l’ing.Orsini. Dal punto di vista architettonico, la planimetria rivela una forma della struttura più schematica, meno complessa e più rigida, con le costruzioni disposte in fila, gli spazi e i giardini spesso chiusi da mura; gli stessi padiglioni vennero definiti “modesti” rispetto a quelli dell’altro istituto. Il minor impatto estetico del manicomio di complemento rifletteva l’urgenza di erigere nuove costruzioni in breve tempo per rispettare le convenzioni stipulate con la provincia di Bologna da un lato; dall’altro perché vi erano accolti i casi meno interessanti dal punto di vista scientifico. Più tardi sarà destinata ad accogliere i “folli” delle province di Forlì e Ravenna. La sua schematicità è tuttavia compensata dallo splendido parco in cui il manicomio è immerso, che veniva considerato strumento ed elemento fondamentale per la guarigione dei ricoverati.

Sabato e Domenica sarà possibile visitare la mostra dedicata alla poetessa Alda Merini a cura della Dottoressa Arianna Sabbatani. Mostra alla quale collabora anche La Casa delle Artiste con alcune fotografie in esposizione.

Sabato 12 Ottobre: Percorso Storico-Artistico Dottor Matteo Banzola / Percorso Botanico dottor Loris Pasotti.
Contest Fotografico incontro col fotografo imolese Massimo Golfieri.
Domenica 13 Ottobre: Percorso Storico-Artistico Dottor Matteo Banzola / Percorso Botanico dottor Pasotti / Percorso Poetico-
Musicale con la collaborazione della Fondazione Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” e di Gianmaria Beccari
(Passeggiate Filosofiche®). Il Percorso Poetico-Musicale si svolgerà alle ore 11:00, 15:00, 16:00 e 17:00
Apprendisti Ciceroni Istituto d’Istruzione Superiore Francesco Alberghetti.

sadri